Questa organizzazione chiede ai bambini in crisi di annotare ciò che hanno “bisogno” e “augurare” per Natale e le loro richieste sono strazianti


The Answer is 42

Il Natale è il momento dei miracoli, ma soprattutto, è il momento in cui quei miracoli sono spesso fatti da persone completamente normali. Lo spirito caritatevole che ci travolge durante il periodo natalizio è l'occasione perfetta per coloro che fanno del bene su base regolare per coinvolgere sempre più persone.

Una società non profit " Things of My Very Own, Inc. " che fornisce aiuto ai bambini che si trovano in situazioni di emergenza, ha deciso di contattare volontari che potrebbero aiutare altri bambini bisognosi. Secondo il loro sito web, l'azienda "fornisce servizi di intervento in caso di crisi a bambini colpiti da abusi e / o negligenze" e si concentra sul mantenere famiglie non abusive insieme e fornisce i mezzi per tenere i bambini fuori da affidamento. "Le cose di My Very Own, Inc." ha ottenuto molti premi e riconoscimenti per il loro lavoro caritatevole, incluso uno del presidente Barack Obama nel 2010.

Il team di "Things of My Very Own, Inc." fa tutto il possibile per aiutare le famiglie, specialmente i bambini, che sono in crisi

"Quando avevo 14 anni, sono stato inserito nel sistema di affidamento. Alcuni mesi dopo, un altro bambino che aveva 14 anni fu messo in casa. Era sovrappeso e indossava indumenti che si sarebbero adattati a un tipico bambino di nove anni. Una notte, mentre stavamo cambiando per andare a letto, notai dei lividi rosso-violacei sulla sua pelle da dove i suoi vestiti l'avevano letteralmente ferita. Ho promesso silenziosamente a lei quella sera che quando sono cresciuto avrei fatto qualcosa per aiutare i bambini come lei e me. Nel 2008 ho incorporato le cose di My Very Own, Inc. per colmare il divario tra ciò che le agenzie di servizi sociali sono in grado fornire e ciò di cui i bambini hanno bisogno ", ha detto a Bored Panda il CEO e fondatore della società, Rayn Boncie.

"Quando ero in affidamento, mi è stato dato un foglietto di carta e ho chiesto di scrivere il mio desiderio per le vacanze che era inferiore a $ 20. Ero molto depresso e non volevo altro che andare a casa da mia madre. Non ho compilato il foglietto perché ero convinto che a nessuno importava di me e in quel momento non mi importava nemmeno di me. "Spiegò Boncie. Ha proseguito spiegando come tutto è cambiato. "Circa una settimana prima di Natale, mi è stata presentata una borsa regalo marrone con una maniglia marrone su di esso. Dentro c'erano una spazzola per capelli, una bottiglia di shampoo TRESemme e una bottiglia di balsamo TRESemme. Ho pianto su quei prodotti per la cura dei capelli per diversi giorni e li ho attaccati per decenni per ricordare che qualcuno nel mondo si è preso cura di me, anche quando non mi importava di me stesso. Qualcuno mi ha scelto, anche se non ho riempito il foglietto di carta. "Concluse il fondatore.

Ecco perché per il terzo anno consecutivo "Things of My Very Own, Inc." ha continuato il programma in cui i bambini bisognosi riempiono piccoli "tag regalo" con alcune informazioni su se stessi, che taglia indossano gli abiti, cosa sono i loro bisogni e quello che vorrebbero ricevere a Natale. "Gli sponsor vengono ricordati delle cose importanti della vita e i bambini sono solo piccole persone che amano se stessi, non vogliono altro che essere amati", ha spiegato Boncie.

Ad esempio, questo bambino adottivo di 3 anni ha richiesto vestiti caldi e lavaggio per il corpo dei bambini. Il suo desiderio, tuttavia, è di ricevere una figurina "My Little Pony" per Natale.

Le persone sono incoraggiate a prendere questi tag e diventare Santas personali per i bambini, una sorta di segreto tipo Babbo Natale, segreto-guardiano-angelo. Una delle cose più belle di questa campagna è stata qualcosa che nessuno aveva mai previsto. "L'anno scorso una bambina è stata sponsorizzata da un gentiluomo che lavora in un concessionario di auto locale. Aveva bisogno di scarpe e lui le ha fornito una coppia scintillante d'argento, tra le altre cose. La bambina ci ha contattato e ha dichiarato che voleva che il suo sponsor avesse una delle scarpe perché voleva restituire e condividere con lui la cosa più bella del mondo "Boncie ha rivelato come i bambini vogliono restituire qualcosa a mostrare la loro gratitudine.

Molte di queste note aggiungono alcune informazioni di base sui bambini, e lo rendono molto più personale e reale e non solo una nota con le richieste. Questo ragazzo di 16 anni che ha notato che suo padre aveva lasciato la famiglia e che ha bisogno di sostenere sua madre, ha richiesto vestiti, ma gli piacerebbe davvero ottenere delle sneakers "Nike".

La nota di questo bambino di 11 anni dice che non ha amici a causa di problemi mentali e ha bisogno di calzini e biancheria intima, mentre il suo desiderio di Natale è quello di ottenere una pistola nerf.

Un altro ragazzo di 12 anni ha davvero bisogno di un set da due consolatore mentre vorrebbe anche ottenere un set di lenzuola doppie, presumibilmente per lo stesso piumino. Riferisce anche di avere l'ADHD e "la gente pensa [è] iper".

La maggior parte delle note dice al lettore qualcosa sulla persona che sta facendo una richiesta e alcune storie colpiscono più duramente delle altre. La nota di questa bambina di 3 anni dice che la sua famiglia è senza fissa dimora e che vive in un hotel. Hanno richiesto stivali e vestiti caldi, mentre il desiderio che hanno annotato è per una bambola "My Life".

Come mezzo di incoraggiamento, i "tag regalo" includono una scadenza per ricordare alla gente che le cose scritte sono davvero necessarie. Spesso, quando sei in crisi, la cosa più inquietante può essere in attesa. Questo bambino di 5 anni ha un insufficienza renale di stadio 5 ed è in attesa di un trapianto. La sua famiglia ha richiesto una tuta da neve, stivali, biancheria intima e altro ancora. Il ragazzo vorrebbe anche ottenere qualsiasi cosa relativa ai film "The Grinch" o "PJ Masks" o una macchina "Hot Wheels" impostata come regalo di Natale.

L'età dei thekids che richiedono le cose varia, ma gli oggetti di cui hanno bisogno rimangono relativamente simili. Per lo più vestiti, articoli di prima necessità. Questa nota di 13 anni dice che avevano perso un membro della famiglia in un incendio. Pertanto, la famiglia ha bisogno di articoli per la cura personale, cibo e stivali. Vorrebbero avere qualcosa relativo ai gatti.

"Ogni bambino riceve un tag dei desideri. A volte lo riempiono, a volte il loro genitore o badante non abusivo lo fa. Una volta completato il tag dei desideri, viene inviato a un'azienda partecipante. Da lì, un individuo può andare all'azienda partecipante per scegliere quale figlio o bambino desidera sponsorizzare. Lo sponsor quindi negozi per i bambini e riporta gli articoli al Centro di Intervento di Crisi. Gli oggetti vengono quindi distribuiti al bambino corrispondente. "Boncie ha spiegato come funziona il processo.

Puoi ottenere maggiori informazioni su dove trovare queste note e su come donare facendo clic qui . Forse potresti aiutare questo ragazzo di 7 anni che ha bisogno di un cuscino da letto a grandezza naturale e desidera "qualcosa per la nonna - è carina".

(Fonte: Bored Panda)

Commenta su Facebook
Panda Annoiato

Informazioni su Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.

Precedente Quando abbiamo raccolto il nostro riccio pensavamo che ci odiasse, ma ora non smetterebbe di sorridere Successivo Questo vecchio schizzo di Rik Mayall diventa virale perché suona molto simile a un discorso sul Brexit di Boris Johnson

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.