I millennial sono accusati di aver rovinato l’industria degli alimenti per animali domestici, così rispondono spiegando perché non è colpa loro


iSpeech Vogon

Nel mondo di oggi, se c'è qualcosa di cui non sei veramente felice, non devi cercare così tanto di trovare un gruppo di persone che puoi facilmente biasimare. Questo gruppo di persone non solo ha rovinato l' industria dei diamanti, ma anche birra, tovaglioli e ogni altra cosa molto importante di cui non si può vivere senza. Mi chiedo chi sono queste persone? Certo, è la generazione più odiata di tutti - i millennial, e questa volta hanno deciso di rovinare un'altra industria.

Recentemente, un sito web ha condiviso un articolo che ha incolpato i millennial di aver rovinato le marche di alimenti per animali domestici

Nell'articolo, ha affermato che da millenni amano così tanto i loro animali, sono desiderosi di acquistare più cibo per animali domestici. Questo cambiamento sta mandando in bancarotta molti marchi alimentari famosi come Nestle, che è considerata una delle aziende più odiate al mondo per il suo importante contributo all'inquinamento e al lavoro minorile.

Crediti immagine: Scott Barron

Quindi, in sostanza, l'articolo incoraggia le persone non solo ad amare meno i loro animali, ma anche a sostenere le aziende che producono cibo malsano che può danneggiarli a lungo termine.

Naturalmente, i millennial si sono subito lanciati per difendersi

Molti hanno chiamato queste aziende per non essere in grado di adattarsi alle esigenze dei loro clienti

(Fonte: Bored Panda)

Commenta su Facebook
Panda Annoiato

Informazioni su Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.

Precedente "Trap lingua dei giovani", papa Francesco pronuncerà le omelie con l'autotune Successivo Fotografo documenti mozzafiato volpi selvatiche godendo la neve (nuove foto)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.