La valanga di menzioni a Franco fa cadere il social network Facebook


iSpeech Vogon
La valanga di menzioni a Franco fa cadere il social network Facebook

Facebook ha registrato un calo di oltre due ore a causa di un attacco massiccio. Hacker russi? No, legioni di franchista trasformandolo in un crollata la Valle dei Caduti rete virtuale. Secondo i rapporti rapporti, massiccia menzioni Franco ha creato un patatús su server che causano il surriscaldamento.

"Troviamo molto strano questo attacco, abbiamo pensato che Franco non sapeva come scrivere", ha detto il responsabile della sicurezza di Facebook.

Un menzioni a favore del dittatore hanno aderito al repliche anti-Franco, trasformando la rete in una sorta di dialettica tra fazioni in guerra guerra civile. Nonostante il traffico generato dal confronto, i messaggi a favore di Franco è stata così polverizzato server livelli di tolleranza.

Allo stesso tempo, Louis Alphonse ha aderito ringraziato il dittatore e saltare il tweet, carico di un corrosivo Franco nostalgia, è stato di tale portata che ha interessato entrambe le reti sociali.

La caduta dei server è stato peggio di esperti previsto, dal momento che "i messaggi di scuse per franchismo o di qualsiasi altro regime dittatoriale e totalitario lasciare tutto pieno di merda", ha dichiarato il responsabile della sicurezza di Facebook.

Inoltre, l'impatto della caduta di Facebook ha aziende per lo più interessati e gli utenti di età superiore ai 37 anni. Chi ha meno di 30 anni ancora non sa che Facebook è caduto. In effetti, alcuni non sanno nemmeno cosa sia.

(Articolo originale: El Jueves)

Commenta su Facebook
Il giovedì

Informazioni su Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.

Precedente Dopo 30 anni ha demolito le ville illegali di Casamonica: la mafia perde, vince lo stato Successivo Leticia Dolera perde tutti i punti della carta femminista

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.