Questo sergente reinventato La copertina dell’album Pepper è allo stesso tempo geniale e straziante


iSpeech Vogon

L'artista Chris Barker ha entrambe le abilità impressionanti e, sembra, infinita pazienza, come ha fatto per il terzo anno un tributo commovente ai grandi nomi che abbiamo perso negli ultimi dodici mesi. Il suo sergente Le copertine degli album Pepper raccolgono le stelle in ritardo nei collage più tristi che si possano immaginare.

Eravamo preoccupati che non sarebbe rimasto nessuno dopo la versione del 2016 , con David Bowie, Prince, Victoria Wood e Jo Cox, tra molti, molti altri.

Il 2017 ci ha visto salutare Sir Roger Moore, Tom Petty, John Noakes e molto altro ancora.

Purtroppo, Chris non mancava di argomenti per la versione del 2018.

Il post Questo sergente reinventato La copertina dell'album Pepper è al contempo brillante e straziante, apparsa per la prima volta su The Poke .

(Articolo originale: The Poke)

Commenta su Facebook
Il Colpo

Informazioni su Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.

Precedente La Cina, nati gemelli geneticamente modificati per entrare prima nel lavoro di fabbrica Successivo Intelligenza artificiale e robot quanti lavori sostituiranno?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.