Cambridge, MA si unisce a ranghi di città che richiedono il controllo civile della tecnologia di sorveglianza della polizia


iSpeech Vogon
Cambridge, MA si unisce a ranghi di città che richiedono il controllo civile della tecnologia di sorveglianza della polizia

La scorsa settimana, la città di Cambridge, MA è diventata almeno la decima giurisdizione locale negli Stati Uniti ad adottare una misura cruciale che consente il controllo civile della tecnologia di sorveglianza della polizia a livello locale. La misura richiede che la polizia locale ottenga il permesso civile prima dell'acquisto di apparecchiature di sorveglianza, per documentare le ragioni di sicurezza e gli impatti sulla privacy di tali acquisti e anche per conformarsi a un audit annuale per rivelare un potenziale uso improprio o eccessivo.

Il   Il voto unanime rende Cambridge la seconda giurisdizione sulla costa orientale ad adottare la riforma.

Il voto unanime del Consiglio Comunale rende Cambridge la seconda giurisdizione sulla costa orientale ad adottare la riforma, accanto alla vicina Somerville (il cui sindaco ha adottato la riforma con un ordine esecutivo dello scorso anno). Altri che hanno adottato misure simili includono diverse città e corpi regionali nella zona della baia di San Francisco ( Oakland , Berkeley , Davis , Palo Alto e Santa Clara County , California, oltre al Bay Transit Board ), così come Seattle , Washington e Nashville , nel Tennessee.

In ciascuna di queste aree, gli attivisti della comunità si sono organizzati per premere i loro funzionari eletti locali per agire. A Cambridge, i sostenitori locali comprendevano Digital Fourth , un gruppo di base affiliato alla rete Restore the Fourth, oltre a Electronic Frontier Alliance . Secondo l'organizzatore Alex Marthews, "I nostri volontari ... hanno lavorato a questa campagna per due anni, e siamo felici del risultato. Speriamo di vedere altre forti ordinanze passare in altre città e città del Massachusetts ".

Poiché la tecnologia di sorveglianza delle forze dell'ordine si espande in tutto il paese, pone crescenti minacce alla trasparenza democratica, ai controlli e ai bilanci, alla privacy, alle comunità a lungo vulnerabili agli abusi delle forze dell'ordine e alla libertà di parola. Siamo entusiasti del fatto che così tante giurisdizioni abbiano risposto richiedendo il controllo civile locale, e rimaniamo ansiosi di lavorare con gli organizzatori di base e i responsabili delle politiche in tutto il paese per sostenere un maggior numero di adesioni nel nuovo anno.

(Articolo originale: EFF)

Commenta su Facebook
Fondazione Frontiera Elettronica

Informazioni su Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.

Precedente Cinema. Primo ciak per "Piccola Katy", la risposta italiana a "Bohemian Rhapsody" Successivo Dare a EFF nel 2018 e sbloccare sovvenzioni aggiuntive

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.