Tiggiano, 25 anni, trovato morto nel paese: si è impiccato


Vogon text to speech

Buono, altruista e gentile. Così è descritto Alberto Marzo, il venticinquenne di Tiggiano, un paese della provincia di Lecce, in Puglia, che ha deciso di togliersi la vita appendendosi a un albero in una campagna di proprietà della sua famiglia, dove è stato trovato senza vita. Quando era troppo tardi e non c'era più niente da fare. Il padre, svegliandosi per andare al lavoro, aveva notato che non era tornato a casa e si era preoccupato di quella assenza, insieme al resto della famiglia, che aveva cominciato a cercarlo dappertutto fino al tragico epilogo, avvenuto a metà mattinata.

Quando la notizia cominciò a diffondersi nella piccola città di Capo di Leuca con poco meno di 3.000 anime, l'incredulità era così grande. Il giovane è stato descritto come un grande lavoratore e amante della bicicletta, buono, educato e gentile e per questo motivo nessuno può spiegare la ragione del gesto tragico. (Continua a leggere dopo la foto)

Il ragazzo ha anche partecipato alla ricerca della bambina Noemi Durini, la ragazza di 16 anni morta a settembre 2017 e trovata morta pochi giorni dopo, brutalmente uccisa dal suo fidanzato Lucio Marzo, condannato a 18 anni di carcere e otto mesi e rinchiuso nella detenzione minorile di Quartucciu, in provincia di Cagliari. Per un po ', il sorriso di Alberto aveva lasciato il posto a un velo di tristezza, ma nessuno, soprattutto tra amici, avrebbe immaginato una simile tragedia. (Continua a leggere dopo la foto)

Forse ha cercato di trasmettere il suo stato d'animo su Facebook, attraverso alcune canzoni che ora, alla luce di quanto accaduto, sembrano avere un significato diverso. Quella bacheca che ora ospita i messaggi di chi lo ha amato: "Ci hai lasciato così senza dire nulla, sempre con un sorriso sempre ... abbiamo parlato, sorridendo come sempre. sempre nel cuore, guardami di tanto in tanto e dimmi se ho torto ... tu sei e sarai sempre un amico "recita.
(Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Il corpo del giovane, dopo le indagini del caso, è stato restituito alla famiglia che potrebbe piangere per questo bambino morto troppo presto. Ieri sera, quando nella sua bacheca Fb aveva condiviso canzoni che in alcuni passaggi prefiguravano qualcosa. Le voci di una delle sue sparizioni sono diventate insistenti al mattino presto: il padre, alzandosi per andare a lavorare, ha capito che Alberto mancava da casa. Infine, il tragico epilogo: fu trovato impiccato da un albero nella sua campagna, nel giorno di Sant'Alberto.

L'articolo di Tiggiano, 25 anni che è stato trovato morto in campagna: si è impiccato, viene dalla rivista Caffeina .

(Fonte: Articolo originale su Caffeina Magazine)

Commenta su Facebook
1,3,7-trimetilxantina

Informazioni su Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.

Precedente Working Father Of 3 dice che la vita quotidiana di sua moglie è "facile" e le madri sono d'accordo con lui Successivo Il bizzarro articolo della psicologia della sigaretta del 1959 spiega 9 modi in cui le sigarette tengono le sigarette e ciò che dice di te

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.