Rischio di Listeria, il Ministero della Salute chiama salmone affumicato: marca e lotto


iSpeech.vogon

Possibile presenza di Listeria monocytogenes, dopo il richiamo cautelativo del salame Ciauscolo di Visso e della testa di maiale ripiena, il Ministero della Salute ritira dal mercato un altro prodotto alimentare a rischio microbiologico. L'avvertenza, preparata come misura precauzionale a seguito di un avviso lanciato dallo stesso produttore, questa volta riguarda una partita di salmone affumicato.

A seguito di analisi effettuate in autocontrollo, infatti, la presenza di Listeria monocytogenes è stata riscontrata in un tasso di cinque tra quelli analizzati. Come sempre in questi casi, si raccomanda ai consumatori di non mangiare il prodotto con il numero di lotto segnalato e di restituirlo al punto di acquisto. Non è la prima volta che si richiama il salmone a causa della presenza di Listeria monocytogenes. Il batterio infatti colpisce i cibi crudi se non è adeguatamente affumicato e può spesso portare a gravi conseguenze come è successo recentemente nel nord Europa. (Continua dopo la foto)

Come ricordiamo, infatti, di recente, lo scoppio della listeriosi ha colpito tre paesi europei (Danimarca, Germania e Francia), colpendo 12 persone, di cui 4 sono morte. Secondo le autorità sanitarie danesi, questo sarebbe stato il salmone affumicato a freddo prodotto in Polonia dalla società BK Salmon, come rivelato da una relazione congiunta dell'Autorità per la sicurezza alimentare (EFSA) e dal Centro europeo di controllo e prevenzione delle malattie (ECDC). (Continua dopo la foto)

Le analisi di laboratorio avevano confermato che, in tutti i casi, era lo stesso ceppo che causava l'infezione. Le infezioni da Listeria monocytogenes sono state registrate tra ottobre 2015 e maggio 2018 ei paesi più colpiti erano Danimarca e Germania, rispettivamente con 6 e 5 casi, mentre in Francia c'era solo una infezione, causata da un pacchetto di salmone marinato prodotto nello stesso stabilimento polacco . (Continua dopo la foto)

{loadposition intext}
L'ultimo avviso di richiamo diffuso nelle ultime ore dal Ministero della Salute sul suo sito, è un lotto di salmone affumicato confezionato e venduto con il marchio Scottish Pride. Più precisamente, l'allerta alimentare riguarda il numero di lotto 504903 del salmone affumicato prodotto e distribuito dalla società Food of Scotlands Srl nello stabilimento di Aulla, in provincia di Massa-Carrara. Il prodotto interessato dal richiamo viene venduto in buste da 100 grammi ciascuna, in filetti interi o pre-affettati, con date di scadenza fissate al 12/01/2019, al 13/01/2019 e al 09/01/2019.

Dietro le quinte della potenza di Business.it

Listeria pericolosa, ritirata dal mercato delle carni suine: l'avviso del Ministero della salute

L'articolo Listeria rischia, il Ministero della Salute richiama il salmone affumicato: il marchio e il lotto provengono dalla rivista Caffeina .

(Fonte: Articolo originale su Caffeina Magazine)

Commenta su Facebook
1,3,7-trimetilxantina

Informazioni su Babel Fish

Con l'ausilio di un Pesce di Babele, Babel Fish traduce in italiano articoli da noti blog intergalattici e - giammai soddisfatto - traduce dall'italiano al Vogon e poi di nuovo dal Vogon all'italiano articoli da noti blog italiani. I risultati delle lavoro di Babel Fish sono pubblicati su questo blog.

Precedente Scontri a Parigi tra giubbotti gialli e polizia Successivo Ecco le conseguenze del decreto Salvini

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.